Alberghi Tipici Riminesi

Sulphur: viaggio nella miniera di zolfo di Perticara.

In un angolo di paradiso, alle pendici di un grande massiccio roccioso, al confine tra Romagna e Marche, si trova la miniera di zolfo più grande d’Europa. miniera-perticara

Chiusa nel 1964, oggi è sede di un affascinante museo storico minerario, “Sulphur”, ricavato nell’ex cantiere di fusione dello zolfo.

museo-perticara-miniera

Questo immenso giacimento minerario insieme all’attività estrattiva e al sacrificio dei minatori raccontano una storia, quella di una comunità che dello zolfo ha fatto la sua fortuna economica insieme ai ricchi allevamenti di bestiame e alle eccellenti fornaci di pece.

mueo-zolfo

Il Cavalletto del Pozzo Vittoria, unico punto di collegamento tra la luce del sole e le tenebre del sottosuolo, spicca sulla grande miniera fantasma e introduce il visitatore in questo affascinante viaggio nel mondo sotterraneo.

museo-sala-sagome

La visita inizia attraversando un preziosissimo allestimento di rocce e minerali, prosegue in una sezione del museo dedicata alla storia estrattiva dello zolfo, dove attrezzature, lampade storiche, filtri respiratori, divise e documentazione fotografica riportano in vita la figura del minatore. Dopo aver oltrepassato le officine con i loro macchinari avviene una cosa straordinaria: la visita si trasforma in una vera e propria esperienza in miniera.

museo-sulphur-perticara-minieraIn percorso sotterraneo scenograficamente ricostruito, si può vivere l’evoluzione dell’attività estrattiva a Perticara dal XVII al XX sec.

Questo viaggio nel tempo si conclude nella sezione del museo dedicata all’antica strumentaria scientifica costituita da quell’attrezzatura tecnica che ha consentito all’uomo di misurare e calcolare sia il sottosuolo che il soprasuolo.

La scoperta di un mondo scomparso e l’importanza delle miniere nello sviluppo industriale del nostro Paese è il motivo per cui vi consiglio di fare un giro a Perticara, magari in occasione di feste e ricorrenze importanti quando l’ospitalità degli abitanti si unisce alla buona cucina casereccia.

A proposito vi segnalo :

in Agosto “Perticara in… Fiorentina” e “Ferragosto a Perticara”, la festa per venerare e ricordare la Santa Vergine di Cà del Tozzo, simbolo e luce dei minatori;

in Settembre la “Fiera dei Minerali” e la “Sagra della Polenta”.

A Perticara si trova anche il grande parco avventura Sky Park.

Link utili:

www.museosulphur.it

www.pro-loco-perticara.it

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>